Trova portafogli con 220 euro e lo restituisce, atto di generosità a Capaccio

Trova 220 euro in contanti in un portafogli e li restituisce. Protagonista del nobile gesto è l’ingegnere 33enne di Capaccio, Francesco Castaldo, impiegato all’ufficio Demanio Marittimo.

L’uomo aveva trovato il portafogli incustodito lungo Corso Italia a Pontecagnano. All’interno 220 euro in contanti, carte di credito, bancomat e documenti d’identità.

Il 33enne quindi si è recato a quel punto dai carabinieri per segnalare il ritrovamento.

I militari hanno poi contattato il proprietario, un uomo di 72 anni residente nel quartiere Pastena, a Salerno che ha ringraziato il 33enne al telefono.

Lascia un Commento