Troppa attesa al Pronto Soccorso, aggredita una dottoressa del Ruggi

Momenti di tensione nella tarda serata di mercoledì al Pronto Soccorso del Ruggi di Salerno quando una coppia, già conosciuta dai sanitari, in crisi d'astinenza, ha aggredito una dottoressa in servizio.
La rabbia sarebbe stata provocata da un'attesa ritenuta troppo “stressante” per ricevere la somministrazione di calmanti.

 La coppia, una 33enne ed un 42enne, ha cominciato prima ad inveire contro il camice bianco e poi la dottoressa è stata spintonata e colpita al volto con un monitor di un pc
Sul posto sono intervenuti gli agenti  d
elle Volanti della Questura che hanno evitato il peggio e denunciato i due

Lascia un Commento