Trivellazione nel Vallo di Diano, il no di Corrado Matera

avv. Corrado Matera assessore al Turismo della Regione Campania[

Un no netto arriva dalla Regione Campania sull’ipotesi di trivellazioni petrolifere in alcune zone del Vallo di Diano.

Lo dichiara l’assessore regionale al turismo, Corrado Matera, che recependo una richiesta presentata dalla Compagnia petrolifera Shell di effettuare sondaggi esplorativi per attivare la ricerca di idrocarburi in alcune zone del Vallo di Diano, ha sollecitato la presentazione di un emendamento da inserire nella legge di riforma degli Enti Parchi.

Indipendentemente dall’appartenenza politica scrive Matera in una nota, ho invitato cittadini, istituzioni e associazioni ambientaliste a fare squadra per sostenere la salvaguardia e la qualità del territorio.

Matera ha inoltre sollecitato i Sindaci dei comuni del Vallo di Diano nelle mire della Shell a sensibilizzare i Parlamentari a sostenere l’emendamento nella convinzione che la battaglia intrapresa in sede legislativa rappresenti una garanzia per la tutela delle risorse storiche e paesaggistiche della nostra terra.

Lascia un Commento