Trionfo Salernitana all’Arechi, Cittadella battuto per 4-1

Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL
Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Poker granata ieri sera all’Arechi e tre punti preziosi in classifica per gli uomini di Ventura che erano chiamati ad una grande prova ed hanno portato a termine la missione: 4 a 1 l’esito della gara contro il Cittadella, 34/a giornata del campionato di Serie B.

In rete per la Salernitana, al 14/esimo minuto Gondo, Lombardi al 32/mo, al 37/esimo i veneti hanno accorciato le distanze con Gargiulo; nella ripresa in rete ancora Lombardi al 62/esimo e la rete definitiva all’84/mo di  Kiyine. 

 

All’89’ Di Tacchio ha atterrato in area di rigore Pavan con l’arbitro che ha assegnato il secondo penalty della serata. Occasione di accorciare le distanze annullata però da Micai che è riuscito a parare il tiro.

Con quella di ieri sera è la decima vittoria casalinga per la Salernitana che rientra nella zona play off con 50 punti mettendosi alle spalle l’Empoli a 48 punti ancora in zona play off.

Venerdì prossimo, alle ore 21, trasferta a Crotone, seconda forza del campionato vittoriosa ieri sera nello scontro diretto contro il Pordenone.

“Avevamo bisogno di avere una risposta importante dopo la sconfitta di Ascoli e l’abbiamo ottenuta per noi, per la società e per i tifosi. Dovevamo vincere e se non l’avessimo fatto avremmo vanificato molte cose”. Così a fine gara il tecnico Ventura che ha parlato di vittoria meritata avendo giocato una partita di spessore sia dal punto di vista tecnico che tattico. “Siamo felici di aver regalato una gioia a tutti soprattutto per i tifosi che avevano diritto ad assistere ad uno spettacolo del genere”, ha aggiunto mister Ventura.

“Se ad Ascoli avessimo giocato con questa intensità – sottolinea il tecnico granata – avremmo portato a casa dei punti. Ed il Cittadella è a mio parere nettamente superiore all’Ascoli. Il problema non è chi affronti ma chi sei tu. Ora abbiamo altri quattro scontri diretti stimolanti, dipenderà da noi ritagliarci uno spazio importante”.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp