Treofan Battipaglia, Jcoplastic rileva lo stabilimento Jindal. Salvi 51 posti di lavoro

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo
Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL

Accordo fatto per la reindustrializzazione della Treofan di  Battipaglia. Positivo l’incontro di ieri pomeriggio al MISE sulla vertenza dello stabilimento battipagliese, che il gruppo indiano Jindal dopo aver rilevato dalla famiglia Di Benedetti, aveva chiuso un anno fa.

Ora viene rilevato dalla società Jcoplastic, di Battipaglia, della famiglia Foresti che ha presentato un progetto industriale per il riavvio delle attività del sito con la riassunzione di tutti i 51 lavoratori. Un progetto sfidante, innovativo nell’ambito della sostenibilità e dell’economia circolare.

La società attraverso una nuova entità legale si impegna ad assumere la totalità delle maestranze entro il tempo massimo di 24 mesi, attraverso percorsi di formazione anche on the job all’interno delle aziende del gruppo Jcoplastic.

 

Questa mattina a Radio Alfa è intervenuto in diretta uno dei lavoratori: Antonio Glielmi della RSU.

Ascolta

Antonio Glielmi soluzione Treofan

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp