Tre prodotti tipici di Acerno si confermano ricchezza agroalimentare tradizionale

 

Il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali ha pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale, la sedicesima revisione dell'elenco nazionale dei Prodotti Agroalimentari Tradizionali (PAT), che dal 2008 sono considerati espressione del patrimonio culturale italiano.

Nell’elenco nazionale dei prodotti agroalimentari tradizionali rientrano, a pieno titolo e dopo una battaglia portata avanti dall’Amministrazione Comunale di Acerno, anche tre eccellenzela Castagna, inserita nella tipologia del prodotto allo stato naturale, la Fragolata conquista la categoria dei prodotti trasformati e,dulcis in fundo, la squisitissima Pasticella rientra tra i prodotti artigianali della tradizione dolciaria locale.

"Prodotti Agroalimentari Tradizionali" sono quei prodotti le cui metodiche di lavorazione, conservazione e stagionatura risultano consolidate nel tempo. In particolare, devono risultare praticate sul territorio di riferimento in maniera omogenea secondo regole tradizionali e protratte nel tempo, comunque per un periodo non inferiore ai 25 anni. Sono esclusi i prodotti agroalimentari registrati come Dop e Igp. In totale i PAT sono 4965 di cui solo 486 campani. 

Lascia un Commento