Trasporto ferroviario, 130mila pendolari in meno. Ecco il rapporto Pendolaria 2015

Le Cotoniere Saldi
Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

In Campania sono circa 300mila le persone che ogni giorno prendono il treno per andare a lavorare o a studiare, eppure di loro non si occupa nessuno. E’ la denuncia che arriva da Legambiente che questa mattina a Napoli ha presentato il rapporto Pendolaria 2015, il dossier sulla situazione e gli scenari del trasporto ferroviario pendolare. Presenti i rappresentanti di Trenitalia ed RFI e delle Regioni Campania, Basilicata, Puglia e Calabria.

Nello specifico della situazione campana, Legambiente evidenzia la perdita, dal 2010, di oltre 130mila utenti che dal treno sono dovuti passare all’auto. Inoltre i servizi ferroviari, in 5 anni, hanno subito un taglio del 15% a fronte di un aumento dei biglietti di circa il 24%, come ci ha spiegato il presidente di Legambiente Campania Michele Buonomo intervenuto questa mattina a Radio Alfa insieme al vice-presidente nazionale Edoardo Zanchini.

Riascolta le interviste QUI

Zanchini e Buonomo su rapporto Pendolaria

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.
Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa
Le Cotoniere Saldi

Lascia un Commento