Trasporti via mare, 64 milioni alla Campania dal riparto nazionale

La Conferenza Stato-Regioni ha espresso parere favorevole al riparto delle risorse destinate al rinnovo della flotta di unità navali destinate ai servizi di trasporto pubblico locale marittimo, lagunare, lacuale e fluviale. Dopo quelle per nuovi bus e treni, precisa una nota del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, arrivano, per la prima volta, le risorse messe a disposizione dalla Legge di Stabilità 2016, per rinnovare i mezzi per questo tipo di trasporto.

Le risorse ammontano a oltre 262 milioni di euro ripartiti dal 2017 al 2030, che diventeranno 350 milioni con il cofinanziamento regionale pari al 25% dei costi. Alla Regione Campania sono destinati 64 milioni di euro.

Le risorse stanziate sono destinate all’acquisto di nuove unità navali utilizzate per i servizi di Trasporto pubblico locale marittimo, lacuale, lagunare e fluviale di competenza regionale.

Lascia un Commento