Trasporti messi a dura prova durante le feste di Pasqua, diverse le criticità nel Salernitano. La diretta con Gerardo Arpino

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo
Eventi e appuntamenti a Salerno e provincia

Sapri, pesca in Campania

Le feste di Pasqua e la presenza nel Salernitano di tanti turisti ha messo in crisi il settore dei trasporti sia su gomma che via mare. I collegamenti marittimi stanno incontrando disagi e le compagnie sono sul piede di guerra, a causa del nuovo regolamento sugli accosti adottato dalla Capitaneria di Porto di Salerno che ha introdotto un intervallo minimo tra gli accosti in tutti i porti del circondario marittimo salernitano e delle misure limitative per l’accesso agli scali di Cetara e di Maiori per le imbarcazioni di media grandezza.

Perplessità anche per l’introduzione della tassa d’imbarco pari ad 1,50 euro da parte del comune di Salerno. Le compagnie di navigazione, gli operatori turistici ed i sindacati hanno chiesto una riunione tecnica in Prefettura. Abbiamo fatto il punto sulle varie questioni con il segretario generale della Cgil-Trasporti, Gerardo Arpino. 

Centri Verrengia, campagna di prevenzione dell'osteoporosi dall'8 marzo al 30 aprile

Ascolta
Gerardo Arpino su questioni trasporti
Il file audio (podcast) di questa notizia scadrà dopo 30 giorni dalla data di pubblicazione. Successivamente sarà possibile richiederlo via Email.

Unisciti gratis al canale WhatsApp e Telegram di Radio Alfa, per ricevere le nostre notizie in tempo reale. Ci trovi anche su Google News.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookInstagram, X e YouTube.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Sapri, pesca in Campania
Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo
Eventi e appuntamenti a Salerno e provincia

Lascia un Commento