Trasporti e scuola, riunione in Prefettura a Salerno

Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL
Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Si è nuovamente riunito ieri in Prefettura a Salerno il “tavolo permanente” sul Trasporto Pubblico Locale per la risoluzione dei problemi in vista della riapertura del nuovo anno scolastico il prossimo 24 settembre.

All’incontro convocato dal prefetto Russo hanno partecipato rappresentanti di Regione Campania, Comune di Salerno, Provincia, ANCI, Ufficio Scolastico Provinciale, Azienda Sanitaria Locale, i vertici di BUSITALIA CAMPANIA, SITA SUD, COSAT e SCAI e le Organizzazioni Sindacali di categoria. 

 

Il Prefetto ha ribadito la necessità che i servizi di trasporto vengano organizzati assicurando la corretta attuazione delle disposizioni emergenziali anti-Covid. La Regione Campania, come riferito dal presidente della Commissione Trasporti Cascone, ha previsto apposite risorse, da deliberare in una imminente riunione di Giunta regionale, a favore delle aziende per l’implementazione dei servizi di trasporto, anche di “Noleggio con Conducente”.

La dirigente dell’Ufficio Scolastico Provinciale, Monica Matano, ha informato che in ambito regionale opera una task-force composta dai vertici delle istituzioni scolastiche e delle organizzazioni sindacali, dichiarandosi disponibile a riportare in ambito regionale eventuali criticità che dovessero emergere al “tavolo” in Prefettura.

Le aziende di trasporto e le organizzazioni sindacali hanno sollevato una serie di problematiche: da un lato, l’esigenza delle aziende di conoscere in anticipo le necessità degli istituti scolastici al fine di predisporre adeguati programmi di esercizio delle corse, dall’altra, proprio a causa dell’aumento di mezzi su strada, l’esigenza di individuare aree idonee alla sosta dei mezzi, nonché di garantire la fluidità della circolazione su alcune arterie, quali ad esempio la Statale 163 “Amalfitana”. Infine, la necessità di assicurare il rispetto delle norme emergenziali sulla distanza da tenere sugli autobus.

Il sindaco di Bellizzi, Volpe, in qualità di delegato dell’ANCI ha assicurato che la problematica è all’attenzione della task-force regionale, che sta attentamente valutando di organizzare l’ingresso degli alunni in modalità flessibile. 

A conclusione dell’incontro, il Prefetto ha invitato il delegato dell’ANCI a riportare alla task-force regionale le problematiche emerse dalla riunione e in particolare l’esigenza delle aziende di conoscere in anticipo il piano di apertura delle scuole, in modo tale che Comuni, Istituti scolastici e Aziende di trasporto, possano coordinarsi per fornire un adeguato servizio di trasporto degli alunni. Inoltre le Forze dell’Ordine saranno incaricate di effettuare specifici servizi di vigilanza in queste delicate fasi di ripresa dell’anno scolastico.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp