Trasporti carenti per Unisa, la denuncia di Iovino (M5S)

Questione trasporto all’Università di Salerno. Arrivano le dichiarazioni di Luigi Iovino, parlamentare del Movimento 5 Stelle, che lo scorso 11 aprile ha sollecitato il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ad attuare ogni iniziativa utile, assieme all’Ente regionale, per favorire il potenziamento e l’efficienza del servizio di trasporto pubblico campano.

“Nonostante abbia presentato un’interrogazione parlamentare rivolta al Ministero lo scorso aprile, devo lamentare ancora lo stato di disorganizzazione e malagestione dei trasporti regionali per gli studenti dell’Università di Salerno nelle ultime settimane di lezione” così il parlamentare pentastellato che denuncia anche che da anni gli studenti pendolari residenti nei vari comuni lamentano lo stato fallimentare e la gestione disorganica e maldestra del servizio di trasporto pubblico su gomma da e verso il campus di Fisciano in cui ha sede l’Università. Iovino sottolinea che i collegamenti dall’autolinea concessionaria risultano fortemente sottodimensionati rispetto alla vasta domanda del bacino di utenza, soprattutto nelle prime ore del mattino in concomitanza con l’orario di inizio dei corsi universitari.

Da qui la richiesta al Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca di approfondire al più presto la questione per dare risposte concrete.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento