TRASPORTI – Campania, da lunedì corse ridotte

Meno treni in Campania a partire da lunedì prossimo, con l’entrata in vigore del nuovo programma di esercizio che resterà vigente fino al 31 dicembre 2011. I tagli delle corse ferroviarie, secondo quanto reso noto dall’assessore regionale Sergio Vetrella, sono dovuti da una lato all’esposizione delle società e dall’altro ai tagli imposti dal Governo. Il piano, di cui Vetrella ha precisato il carattere transitorio, in attesa di azioni del Governo sulle risorse per il 2012, prevede la salvaguardia delle fasce orarie di punta: 7-9; 13-15; 17-19 in cui le corse sarebbero rimaste inalterate.

Lascia un Commento