Tramonti (SA) – Incidente sul lavoro, muore operaio 43enne

Incidente sul lavoro. A perdere la vita è stato un operaio di 43 anni di Angri, Carlo Antonio coppola, che è stato folgorato da una scarica elettrica ed è caduto da un impalcatura battendo violentemente la testa. L’incidente ieri sera è accaduto a Tramonti, in costiera amalfitana. Coppola stava lavorando in un cantiere edile, dove erano in corso opere di ristrutturazione della facciata di un fabbricato privato. Dai primi accertamenti, l’uomo ha preso la scossa elettrica mentre azionava un montacarichi. Ha perso l’equilibrio ed è caduto da una altezza di circa tre metri. Il violento colpo della testa al suolo sarebbe la causa della morte. Il cantiere è stato sequestrato dai Carabinieri, mentre la salma è stata trasferita all’ospedale di Salerno per essere sottoposta ad autopsia.

Lascia un Commento