Tramonti (SA) – Arrestato un dipendente dell’ASL. Trasportava pasta nell’auto aziendale

Antonio Cesarano, un gragnanese 46enne, incensurato, è stato arrestato ieri dai Carabinieri di Tramonti. L’uomo, dipendente dell’ASL, Distretto 5 “Costa d’Amalfi”, è stato fermato e controllato mentre percorreva il Valico di Chiunzi, proveniente da Corbara. Nell’auto aziendale aveva stipati ben 11 pacchi di cartone, tanto voluminosi, da lasciargli appena lo spazio sufficiente per guidare. I carabinieri sono stati attratti dal logo della Asl sulle portiere dell’auto che nulla aveva a che fare con i pacchi trasportati, visto che si trattava di pasta. Accompagnato in caserma, l’uomo ha ammesso di essere comproprietario di un pastificio in Gragnano e di stare trasportando la sua merce ad un acquirente di Minori. Gli ulteriori controlli hanno consentito di appurare che, non solo l’utilizzo della vettura era indebito, ma addirittura che in quel momento Cesarano risultava essere in servizio presso l’ASL, con tanto di cartellino timbrato! Sono perciò scattate le manette e, contestati i reati di truffa aggravata e peculato d’uso.

Lascia un Commento