Tramonti, aggredisce i vicini con l’accetta. Arrestato un 65enne

Un 65enne è stato arrestato nella tarda serata di ieri a Tramonti, nella frazione di Capitignano. L’uomo, allevatore della zona già noto alle forze dell’ordine, è accusato di lesioni aggravate, minacce e danneggiamento. Il 65enne ha aggredito due vicini di casa. Ha prima atteso il primo di loro all’ingresso della sua abitazione e, impugnando un’accetta, ha iniziato ad inveire contro di lui costringendolo a scappare a piedi.
Ha tentato anche di raggiungerlo, ma non riuscendoci ha spaccato il parabrezza dell’Ape con cui la vittima era giunta a casa, usando un pesante masso. Il fuggitivo è riuscito ad avvisare i Carabinieri, ma intanto è arrivato il secondo vicino del 65enne che non contento di quanto fatto fino a quel momento, ha pensato bene di lanciare un altro pesante masso sul parabrezza dell’auto del vicino colpendo anche l’uomo, che tentava di scappare a piedi, con quattro colpi di accetta alla schiena che per fortuna lo hanno raggiunto solo di striscio. Intanto sul posto sono giunti i carabinieri che hanno evitato il peggio, fermando il 65enne.

Lascia un Commento