Tragedia sul Raccordo Salerno-Avellino, perde la vita 17enne di Fisciano. Aggiornamenti

Tragedia della strada ieri sera sul raccordo autostradale Salerno-Avellino, dove un giovane di 17 anni ha perso la vita ed un altro è rimasto gravemente ferito.

Nell’incidente è morto un ragazzo di Fisciano che era a bordo di un’auto Renault Modus insieme ad altre 5 persone. Uscendo da una galleria l’auto è uscita di strada ed è andata a sbattere contro un guard-rail. Nel violento impatto il 17enne è stato scaraventato all’esterno dell’abitacolo finendo sull’asfalto. Sarebbe morto sul colpo. I soccorsi del 118, giunti sul posto, hanno constatato il decesso dello sfortunato 17enne. I volontari di alcune associazioni di soccorso hanno trasportato i feriti all’ospedale di Salerno. Il più grave è un altro 17enne che è stato ricoverato in prognosi riservata.  

Una donna che ha assistito alla scena della tragedia, dal balcone di casa affacciato sul raccordo, una 60enne di Pelllezzano, si sarebbe sentita male e il malore le avrebbe procurato un infarto fatale. Un dramma nel dramma. A soccorrere la donna il 118 ma nonostante i tentativi per rianimarla non c’è stato nulla da fare.

Aggiornamenti 

Si chiamava Mario Landi il ragazzo di 17 anni, di Fisciano, che ieri sera ha perso la vita nella tragedia della strada sul raccordo autostradale Salerno-Avellino. Il ragazzo frequentava il terzo anno dell’Istituto Professionali Trani di Salerno. Stamani sotto choc i suoi compagnie e l’intera scuola. Mario era anche tifoso della Salernitana e praticava la kick boxing. Altri due ragazzi di 16 e 24 anni sono in gravissime condizioni e rischiano la vita.

 

Al Trani, frequentato da Mario, questa mattina si è svolta un’assemblea ed un minuto di silenzio. La dirigenza della scuola ha dichiarato: “Quando in una comunità come quella scolastica viene a mancare qualcuno è sempre un grande dolore, se poi si tratta di un ragazzo di 17 anni si resta increduli. Difficile spiegare ai compagni il senso della vita”.

Il Commento su Facebook del sindaco di Fisciano, Vincenzo Sessa: “La tragedia che ha colpito la nostra Comunità in queste ore è per tutti noi motivo di dolore. Giunga in una così triste circostanza la mia vicinanza alla famiglia del giovane Mario e della donna della vicina comunità di Pellezzano”

 

Lascia un Commento