Tragedia sul lavoro in Calabria, muore operaio 51enne di Lauria

Ancora una tragedia sul lavoro in questa estate. Un operaio di 51 anni di Lauria, Carmine Giacoia, ha perso la vita lunedì mattina in Calabria, a Joppolo, in provincia di Vibo Valentia.

Stava lavorando sulla linea ferroviaria ma è stato colpito con violenza al torace e al viso dal tubo di un macchinario che è improvvisamente esploso. Danneggiati anche i polmoni.

Il 51enne era su una macchina per le perforazioni del suolo nel quale poi sarebbero stati collocati alcuni pali per la linea ferroviaria.  

All’arrivo dei soccorsi per l’uomo non c’era già più nulla da fare. Giacoia era un operaio di una ditta esterna appaltatrice.

Lascia un Commento