Tragedia sul lavoro a Praiano, si taglia il braccio col flex e muore dissanguato

Tragico incidente sul lavoro oggi pomeriggio a Praiano, in Costiera Amalfitana.

Un uomo di 62 anni, di nazionalità bulgara, è morto dissanguato dopo che il flex, con il quale stava effettuando alcuni lavori ad un cancello, gli ha reciso l’arteria omerale di un braccio.

Sono stati alcuni turisti ad aver allertato i soccorsi. Per l’uomo, che viveva stabilmente a Praiano non c’ è stato nulla da fare: è morto dissanguato, in una pozza di sangue, poco prima che giungessero i sanitari del 118 che ne hanno potuto soltanto accertare il decesso. 

Lascia un Commento