Tragedia sul lavoro a Minori. Morto un operaio

Una tragedia sul lavoro ha sconvolto la comunità di Minori, in Costiera Amalfitana, dove oggi pomeriggio, un operaio che stava effettuando lavori all'esterno dello stabile ex cartiera di via Pioppi, è precipitato da un'altezza rilevante finendo nell'alveo del torrente Reginna Minor.

Per l’uomo non c'è stato nulla da fare; a nulla sono valsi gli interventi tempestivi dei medici a bordo dell'ambulanza del 118 e dei Vigili del Fuoco.

Sul posto i Carabinieri della stazione di Maiori che stanno indagando sulle cause dell'incidente.

 

+++ AGGIORNAMENTO +++

Quello che sembrava in un primo momento un incidente sul lavoro dovuto da un probabile malore, si è rivelato invece un suicidio. Nell'ex cartiera Camera di Minori un operaio originario del Portogallo, si sarebbe lanciato nel vuoto. Il 43enne ha approfittato di un momento in cui si trovava da solo per compiere il folle gesto del quale ancora non si conoscono i motivi. Un testimone ha confermato questa versione ai carabinieri che hanno cercato di far luce sull'accaduto. 

Lascia un Commento