Tragedia Rigopiano, si chiudono le indagini per 25 indagati

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo
Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL

Si sono chiuse le indagini sulla tragedia di Rigopiano nella quale morirono sepolte da una valanga 29 persone, tra cui il 28enne Stefano Feniello, originario di Valva, nel Salernitano. I carabinieri forestali del Comando Provinciale di Pescara stanno notificando l’avviso di conclusione indagine a 25 indagati, 24 persone e una società. La tragedia avvenne in Abruzzo il 18 gennaio del 2017.

Sono 7 i reati ipotizzati: disastro colposo, lesioni plurime colpose, omicidio plurimo colposo, falso ideologico, abuso edilizio, omissione d’atti d’ufficio, abuso in atti d’ufficio. A questi si aggiungono altri vari reati ambientali.

 

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp