Tragedia Rigopiano, concluse le indagini. Il commento dell’avvocato della famiglia Feniello

Sono 25 gli indagati per la tragedia di Rigopiano, avvenuta il 18 gennaio del 2017, quando una valanga sommerse un resort provocando la morte di 29 persone. Le indagini si sono concluse e sono 7 i capi d’accusa a carico degli indagati. Fra le vittime anche il 28enne Stefano Feniello, originario di Valva, nel salernitano.

Chiesta dalla Procura di Pescara l’archiviazione delle indagini su un fascicolo d’inchiesta relativo all’esposto presentato dalla famiglia Feniello sulla falsa comunicazione avvenuta nei giorni seguenti la tragedia, circa il presunto ritrovamento del 28enne salernitano in vita.

Su questi aspetti ascoltiamo l’avvocato della famiglia, Camillo Graziano

Avvocato famiglia Feniello

Lascia un Commento