Tragedia in mare a Cetara, sub perde la vita

Tragedia ieri pomeriggio, al porto di Cetara, in Costiera Amalfitana dove un sub è stato trovato senza vita.

Il 60enne Mario Bove originario di Salerno, residente a Pastena, di professione funzionario di banca, secondo una prima ricostruzione, sembra stesse praticando snorkeling (ndr nuotare in superficie utilizzando il boccaglio con l’unico scopo di osservare il fondale marino con la rispettiva fauna) quando è rimasto incastrato tra i frangiflutti del molo. Era a Cetara in vacanza.  

Sul posto sono giunti i militari della Capitaneria di Porto, i sanitari del 118 e i carabinieri. 

L’auto dell’uomo è stata trovata in sosta poco distante dal porto.

A lanciare l’allarme, intorno alle 17, la moglie del sub, preoccupata per il suo mancato rientro a casa.


Lascia un Commento