Tragedia di Buonabitacolo, Antonio Pascuzzo ucciso con 6 coltellate al petto

E’ stato ucciso con 6 coltellate al petto Antonio Alexander Pascuzzo, il ragazzo di 18 anni di Buonabitacolo trovato senza vita oggi, intorno alle 16.20, nel comune salernitano, nei pressi della piscina comunale nel greto del fiume. Il corpo era parzialmente occultato.

Si tratta quindi di omicidio. Il ragazzo sarebbe stato ucciso un paio di giorni fa. 

Accanto al corpo anche la sua bici. Del ragazzo si erano perse le tracce da venerdì sera della scorsa settimana quando si era allontanato da casa con la sua bici per andare a comprare le sigarette.

A fare la terribile scoperta oggi sono stati i volontari della Protezione Civile

Sembrerebbe che la zona fosse stata già interessata dalle ricerche nei giorni scorsi.

Si tratterebbe quindi di omicidio e il corpo sarebbe stato portato sul posto successivamente.

Il corpo è stato portato all’obitorio dell’ospedale di Polla. Lunedì l’autopsia.

Sul posto il Procuratore Capo della Repubblica del Tribunale di Lagonegro, Vittorio Russo.

Lascia un Commento