Tragedia ad Eboli, 31enne senegalese in bici muore tamponato da un’auto

Tragedia ieri sera ad Eboli. Un 31enne di origini senegalesi ha perso la vita mentre era in sella alla sua bicicletta. Intorno alle 22 il giovane stava rientrando al centro profughi “La casa della baronessa” quando un’auto, guidata da una farmacista del posto, lo ha tamponato lungo la provinciale che costeggia l’isola ecologica.

Per evitare alcune sterpaglie il senegalese si sarebbe spostato verso il centro della carreggiata. La donna alla guida dell’auto non si è accorta della manovra ed ha tamponato il ragazzo in bicicletta che è finito sull’asfalto dove è morto per le gravi ferite.

Il  medico legale ha effettuato l’esame esterno e la salma è stata trasferita all’obitorio dell’ospedale di Eboli in attesa del rimpatrio. Proseguono le indagini.

Lascia un Commento