Tragedia a Campagna, 41enne perde la vita per per l’esplosione di un’autocisterna mentre saldava

Tragedia intorno alle 19 a Campagna in località Ponte Sele presso una ditta che si occupa di autoespurghi. Un uomo di 41 anni Cosimo Cuozzo è morto a seguito dello scoppio di una bombola di gas.

Da una prima ricostruzione sembra che il 41enne stesse saldando il tubo del retro di un’autocisterna di un’azienda di espurgo quando c’è stata l’esplosione che lo ha colpito all’addome facendolo morire sul colpo. La salma dell’uomo è stata trasferita all’obitorio dell’ospedale di Eboli per l’autopsia.

Il titolare dell’azienda di espurgo, G.D.A., è rimasto invece ferito dai residui e dalle schegge. Ricoverato all’ospedale di Eboli, è fuori pericolo.

Sul posto i volontari della Vopi, la Croce Rossa di Serre, i Carabinieri di Eboli e i Vigili del Fuoco

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento