TRAFFICO – Anas, telecamere per frenare i tir che non rispettano il blocco

Il blocco della circolazione dei mezzi pesanti non sempre viene rispettato e, per questo motivo, si potrebbero monitorare, attraverso le telecamere della Polizia stradale sulle autostrade, le targhe dei mezzi pesanti in circolazione e sanzionare quelli non autorizzati al transito. La proposta è dell’amministratore unico dell’Anas, Pietro Ciucci, intervenuto ieri alla conferenza stampa ieri a Roma per presentare i dati sull’esodo e controesodo estivi. Ciucci ha sottolineato che sull’autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria i transiti dei mezzi pesanti nei giorni di blocco alla circolazione, per favorire l’esodo, non sono diminuiti rispetto a quelli registrati durante i giorni infrasettimanali. “Escludendo – ha osservato Ciucci – un lieve aumento dei veicoli lunghi come autobus ed escludendo i mezzi pesanti autorizzati alla circolazione, la conclusione è che i tir non autorizzati continuano a circolare sull’A3 anche il sabato e la domenica”.

Lascia un Commento