Tracce di sepolture medievali al Chiostro del Duomo di Amalfi, al via indagini archeologiche

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo
Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL

Iniziano le indagini archeologiche all’interno del Chiostro del Paradiso del Duomo di Amalfi dove sono state rinvenute le originarie tracce delle sepolture medievali. Le indagini sono a cura della Soprintendenza con l’Università di Salerno.

La scoperta è avvenuta durante i recentissimi lavori di restauro all’interno del Chiostro, promossi dal Museo Diocesano di Amalfi e sotto l’Alta Sorveglianza della Soprintendenza Archeologica, Belle Arti e Paesaggio di Salerno e Avellino, per effettuare il necessario rifacimento della pavimentazione. 

 

L’esigenza di effettuare indagini archeologiche ha lo scopo di documentare e tutelare quanto emerso con l’elaborazione di un progetto di scavo e di valorizzazione. 

La Soprintendenza ha coinvolto il Dipartimento di Scienze del Patrimonio culturale dell’Ateneo di Salerno che, con la supervisione della Soprintendenza, curerà la direzione scientifica dello scavo, a partire già da oggi 18 novembre.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp