Tracce di marijuana nel sangue, bimba ricoverata all’ospedale di Nocera Inferiore

Tracce di marijuana sarebbero state trovate nel sangue di una bimba di un anno e mezzo portata al pronto soccorso dell’Ospedale Umberto I di Nocera Inferiore.

La piccola, priva di sensi, con il volto cianotico e il corpo rigido era stata portata in ospedale dalla madre, una ragazza ancora minorenne.

Secondo quanto racconta Il Mattino in edicola, la bimba era in ipotonia muscolare, un rilascio dei muscoli che rende incapace di tenere le ginocchia o i gomiti parzialmente piegati.

L’avvelenamento da marjuana, secondo i medici, potrebbe essere stato causato da un accumulo di fumo passivo che la piccola avrebbe respirato nel tempo.

La bimba ora sta meglio.

Su quanto accaduto indaga la Polizia.

Lascia un Commento