TPL, accordo per capienza all’80% su bus scolastici. Intervista con Simone Spinosa di Anav Campania

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber

E’ stato sciolto il nodo del Trasporto pubblico locale in vista dell’apertura del nuovo anno scolastico. Dalla Conferenza Unificata ieri sera è arrivato il via libera al nuovo piano che prevede l’aumento della capienza massima dei mezzi del TPL all’80%, aumentando i posti a sedere e una maggiore riduzione di quelli in piedi. Un limite che potrà essere superato, arrivando quasi al 100%, installando “separazioni removibili” tra i sedili. La capienza massima, inoltre, potrà essere raggiunta per i tragitti che non superino i 15 minuti.

 

Sui mezzi di trasporto bisognerà continuare ad indossare la mascherina. Inoltre gli autobus dovranno essere sanificati garantendo un ottimo ricambio d’aria e dovranno essere forniti di dispenser per l’igienizzazione. Il governo stanzierà nella legge di Bilancio 200 milioni di euro per le Regioni e 150 milioni per Comuni e Province per i servizi aggiuntivi di trasporto ritenuti indispensabili per l’avvio dell’anno scolastico. 

Giovedì 3 settembre alla Regione ci sarà un incontro con tutte le componenti del mondo della scuola compreso i rappresentanti del Trasporto pubblico.

Ci sarà anche il presidente di Anav Campania, Associazione nazionale Autotrasporto Viaggiatori, Simone Spinosa, che questa mattina è stato ospite in diretta a Radio Alfa per parlare delle ultime novità.

Ascolta
Simone Spinosa pres Anav-TPL

 

Per ricevere le nostre notizie in tempo reale, unisciti gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber
 

Lascia un Commento