Torrenti e fiumi da ripulire. L’allarme di Confagricoltura

Confagricoltura Salerno lancia l’allarme sulle foci dei fiumi e i letti dei torrenti che sono da ripulire con urgenza, per evitare allagamenti alle colture della Piana del Sele e dell’intera provincia.

Il Presidente di Confagricoltura Salerno, Rosario Rago, in una nota, parla di aziende che segnalano forti preoccupazioni perché in questo periodo di calo dei flussi d’acqua è ancora più evidente la presenza di residui di terriccio, pietre e rifiuti di ogni genere che ostruiscono i fondali dei fiumi.

Inoltre permane anche il grave problema di inquinamento batterico alle foci dei fiumi. Confagricoltura Salerno dunque, non solo lancia un allarme, ma chiede la riunione di un tavolo con tutti gli attori della filiera pubblico/privata in modo da individuare soluzioni adeguate. 

Lascia un Commento