Torre Orsaia (SA) – Operai della Comunità Montana incantenati al monumento dei caduti

Protestano a Torre Orsaia gli operai della Comunità Montana del Bussento-Lambro e Mingardo. Da giovedì sono in assemblea permanente e alcuni di loro si sono incatenati intorno al monumento dei caduti nel centro del paese. Oggi ai manifestanti ha portato la propria solidarietà il vescovo della Diocesi di Teggiano-Policastro, Antonio De Luca. Solidarietà anche dai sindaci del territorio, dal presidente della Comunità Montana e da vari esponenti politici. L’ente montano conta circa 350 operai, di cui una 50ina a tempo indeterminato. Come accade per gli altri enti montani della Campania le problematiche sono le stesse: stipendi arretrati da febbraio 2012 e incertezza per il futuro.

Lascia un Commento