Torre Orsaia (SA) – Denunciato un rumeno per furto aggravato

A Torre Orsaia, i militari hanno deferito in stato di libertà un cinquantenne, rumeno, domiciliato a Torre Orsaia, poiché responsabile di furto aggravato e di violazione di sigilli. I carabinieri hanno accertato che l’uomo ha sottratto illecitamente acqua potabile, all’ente erogante CONSAC, attraverso un allaccio abusivo al proprio contatore, dall’anno 2000, per un importo complessivo di 1.500 euro.

Lascia un Commento