Torraca, impianto sportivo polivalente intitolato alla memoria di Gino e Aldo Paesano

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo
Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL

Due fratelli, che vivevano per giocare a pallone, segnati dallo stesso, tragico destino.
Gino e Aldo Paesano erano due talenti naturali con l’amore e la passione per il calcio e la Juventus. Purtroppo un infarto ha stroncato le loro vite, spezzandone in un sol colpo sogni e speranze.

Prima Aldo, all’età di 47 anni nel 2013, morto nel letto di casa sua e poi Gino, a 49 anni, colpito da malore lo scorso ottobre mentre disputava una partita del campionato amatori con la squadra dello Sporting Vibonati allo stadio Buxentum di Policastro.

 

Uno choc per l’intero Golfo di Policastro e sopratutto per Torraca, dove Gino viveva con la madre, svolgendo la professione di infermiere nella residenza per anziani “Rosa Lia”.
Già nel 2015, il piccolo centro collinare affacciato sul Golfo di Policastro aveva dedicato il club della Salernitana al fratello Aldo; ora è la volta dell’impianto sportivo polivalente che verrà intitolato alla memoria di entrambi.

L’appuntamento è per domenica 17 febbraio alle ore 10.30.Per l’occasione, sarà presente il Campione di tennis Claudio Panatta.

Aldo, con un passato in serie B, aveva indossato le casacche della Ternana e della Pistoiese, mentre Gino si era fatto valere giocando con l’Ebolitana, la Paganese, il Sapri e il Vallo di Diano.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp