Torna l’appuntamento con le giornate FAI di Primavera il 23 e 24 marzo. Ecco i siti aperti in provincia di Salerno

Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL
Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Sono ben 66 i monumenti Campani aperti in occasione delle giornate Fai di Primavera, l’iniziativa, nata 27 anni fa, che di tiene sabato 23 e domenica 24 marzo per promuovere la partecipazione attiva dei cittadini nella tutela e la valorizzazione del patrimonio culturale italiano.
In provincia di Salerno sono diversi i siti che rimarranno aperti al pubblico: il Santuario rupestre di Santa Maria del Bando ad Atrani, la Collegiata di Santa Maria Maddalena sempre ad Atrani, le antiche Scale lungo la Valle del Dragone, Abbazia Benedettina, Biblioteca e Archivio a Cava de’ Tirreni, Complesso di Santa Maria Assunta a Positano.
E’ possibile ammirare anche i dipinti di Gaetano D’Agostino e quelli di Lorenzo De Caro in dimore private a Salerno, la Cappella di San Ludovico all’Archivio di Stato a SAlerno, la cupola maiolicata della Chiesa della SS. Annunziata sempre a Salerno, il Duomo con il Tesoro di San Matteo, il Museo Diocesano con il Medagliere Pontificio, il salone da ballo di Palazzo d’Avossa, il Palazzo della Prefettura, Palazzo Fiore, Palazzo Pedace, Pinacoteca provinciale e cappella gentilizia.


Il programma completo dei siti visitabili, con i relativi orari e informazioni sulle prenotazioni, è consultabile su www.giornatefai.it

 

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp