Tito, i carabinieri sventano furto e arrestano un 18enne

Un giovane di 18 anni, di Foggia, è stato arrestato e un suo complice è ricercato dai Carabinieri che la notte scorsa, a Tito (Potenza) hanno sventato un furto in un’azienda operante nel settore della vendita e del noleggio di macchine e attrezzature edili.

Secondo quanto ricostruito dai militari della Compagnia di Potenza, i due sono entrati nell’azienda con un autocarro (risultato rubato) attraverso un varco aperto nella recinzione e stavano cercando di portare via un “merlo sollevatore” del valore di circa 60 mila euro. Intervenuti in seguito alla segnalazione al 112 fatta dal proprietario dell’azienda, i Carabinieri hanno bloccato il giovane che stava cercando di fuggire. Ulteriori indagini sono in corso per identificare e rintracciare la persona che è invece riuscita a fuggire.

Lascia un Commento