Tirocini di inclusione sociale nei 17 comuni del Piano di Zona S9

Saranno 117 i tirocini di inclusione sociale quadrimestrali, retribuiti con 500 euro al mese per i beneficiari del Rei (Reddito di inclusione), che prenderanno il via nei prossimi giorni nei 17 Comuni del Piano di Zona S9, con capofila Sapri.

L’iniziativa rientra nell’ambito della programmazione approvata dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e che vede l’articolazione di una serie di interventi per il superamento del disagio economico di soggetti che appartengono alle fasce deboli. “I tirocini di inclusione sociale – ha spiegato Gianfranca Di Luca, coordinatrice del Piano di Zona S9 – sono finalizzati a dare alle persone con reddito molto basso, a prescindere dall’età, un’occasione di inclusione sociale e lavorativa, un’ occasione di riscatto concreta per tantissime persone”.

Al momento il progetto vede circa 300 nuclei familiari beneficiari e 117 tirocini da attivare in enti pubblici e privati presenti sul territorio.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento