“Ti devo sparare in bocca”, 34enne salernitano a processo per stalking e minacce alla ex

“Vengo lì e ti butto giù, ti devo sparare in bocca”. Sono solo alcune delle frasi pronunciate da un 34enne salernitano accusato di stalking e minacce dalla ex compagna che lo ha denunciato poiché stanca di subire le sue minacce e molestie.

L’uomo non accettava la fine della loro relazione e, in una circostanza, l’ha anche aggredita davanti alla loro figlioletta e al padre della donna stessa.

Nel corso dell’udienza di venerdì scorso, la donna, costituitasi parte civile, ha fornito un racconto dettagliato del calvario che era stata costretta a subire.

Il 34enne avrebbe addirittura tentato di investirla con la sua auto mentre stava attraversando la strada. In un’altra circostanza l’uomo si è scagliato anche contro l’anziano genitore della donna facendolo cadere sull’asfalto e minacciandolo di morte.

Lascia un Commento