Test manomessi per accedere a Medicina e Farmacia a Salerno

Manomessi i test di accesso a Medicina e Farmacia di tre studenti all’Università di Salerno. E’ stato lo stesso Ateneo a denunciare l’alterazione dei risultati in modo da risultare idonei all’interno della graduatoria, con la possibilità poi di potersi immatricolare.

Ricevuta la denuncia, la Procura di Nocera Inferiore ha iscritto nel registro degli indagati nove persone. Oltre ai tre studenti, i loro genitori ed un impiegato amministrativo dell’Università di Salerno abilitato all’accesso al sistema informatico. Il fascicolo è stato trasmesso alla Procura di Salerno, in quanto il reato di accesso abusivo a sistema informatico rientra nella competenza del Tribunale del capoluogo. Le ipotesi d’accusa sono abuso d’ufficio e truffa in concorso.

L’inchiesta è partita a seguito di alcune verifiche effettuate sui test d’ingresso relativi alle immatricolazioni dello scorso anno allo scopo di garantire la massima trasparenza sulle operazioni di selezioni per le ammissioni.

Lascia un Commento