Terrore ad Eboli. Coppia sequestrata e rapinata in casa

Un furto trasformatosi in rapina. E’ quanto sarebbe accaduto ieri sera ad Eboli a una coppia di insegnanti che rientrata a casa, intorno alle 21, ha trovato due malviventi nell’appartamento col volto coperto e armati di pistola. I coniugi, come riferisce il Corriere del Mezzogiorno, sono stati bloccati e minacciati con l’arma.
I rapinatori che hanno rovistato tutto l’appartamento, evidentemente non soddisfatti di quello che avevano trovato avrebbero deciso di attendere l’arrivo dei proprietari oppure sono stati sorpresi da loro arrivo. Comunque hanno costretto i due coniugi ad aprire la cassaforte e si sono fatti consegnare denaro, gioielli e altri oggetti di valore. Sono fuggiti facendo perdere le tracce. Le vittime hanno avvisato subito i carabinieri che hanno avviato immediate indagini.

Lascia un Commento