Terrore a Salerno, coppia aggredita e rapinata da cinque balordi. Fermati in tre

 

Paura ieri notte a Giovi Montena, zona alta di Salerno dove, intorno alla mezzanotte, una coppia di giovani è stata minacciata e rapinata da cinque balordi. La coppia, è stata raggiunta dall'auto dei malviventi, che gli hanno sbarrato la strada e gli hanno poi forato i due pneumatici anteriori con un coltello per non farli allontanare, danneggiando anche parti della carrozzeria con calci e pugni nel tentativo di costringere i due ragazzi ad aprire gli sportelli.
Il giovane alla guida del veicolo è riuscito a partire, nonostante gli pneumatici forati, ma dopo pochi chilometri è stato costretto a fermarsi. a quel punto i cinque rapinatori, hanno ricominciato a colpire con calci e pugni l’automobile, spaccando il parabrezza posteriore con una grossa pietra. poi hanno puntato i coltelli contro la coppia, minacciandoli anche di morte.
Terrorizzati, i ragazzi gli hanno consegnato il telefono cellulare e  il portafogli con quaranta euro. sul posto i poliziotti delle Volanti che dopo poco nella stessa zona hanno fermato e controllato dei ragazzi trovandoli in possesso di due coltelli sottoposti a sequestro.
Dai successivi accertamenti, tre dei giovani fermati (un 24enne, un 19enne e un 17enne residenti a Salerno)  sono stati riconosciuti dalle vittime della rapina e sono stati arrestati per il reato di rapina aggravata. Sono in corso ulteriori indagini per l’identificazione degli altri due complici.

Lascia un Commento