Terremoto. Secondo convoglio di aiuti umanitari partito dal Vallo di Diano e Sele Tanagro

E’ partito questa mattina dal Vallo di Diano un secondo convoglio per la consegna di aiuti alimentari, con destinazione il Campo di Accoglienza di Amatrice dove già qualche giorno fa è stata effettuata dai Volontari della rete GOPI una prima consegna. Infatti nella tarda serata di ieri la rete GOPI presente nel Vallo di Diano e nella zona del Sele-Tanagro è stata contattata nuovamente dal campo di accoglienza di Amatrice con la richiesta specifica di prodotti alimentari per la produzione di secondi piatti nella Cucina da campo.
La Rete Gopi si è quindi attivata insieme ai gruppi spontanei e Organizzazioni di Volontariato del nostro territorio che si sono occupati finora della raccolta dei beni di prima necessità. In particolare la richiesta è stata di carni e latticini che stanno raggiungendo Amatrice con un equipaggio composto da 2 Volontari GOPI di Caggiano e dal Parroco di Palomonte.

Lascia un Commento