Terremoto in Molise, scosse avvertite anche nel Salernitano. Nessun danno

Sono state avvertite anche nel Salernitano le scosse di terremoto localizzate ieri sera in Molise. La prima di magnitudo 5.2 è stata localizzata alle 20:19, numerose altre scosse sono state registrate dalla Rete Sismica Nazionale dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) in provincia di Campobasso.

Alle 22:22 è stato registrato l’evento più forte tra questi di magnitudo 4.5 localizzato 4 km a Sud Est di Montecilfone ad una profondità di 9 km. In una nota l’Ingv ha rilevato che alle 23 di ieri sera sono stati 27 i terremoti “localizzati”, dei quali 8 di magnitudo uguale o superiore a 2.5. Nessun danno di importante entità in Molise.

Nessun danno segnalato in Campania nonostante la scossa delle 20.19 sia stata avvertita distintamente in tutta la regione provocando un’ondata di forte apprensione tra i cittadini. Centinaia le telefonate da parte di cittadini alla Sala Operativa

Lascia un Commento