Terremoto del 1980, un incontro del CeRVEnE a Pertosa

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo
Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL

Ricorre domani, 23 novembre, il 39esimo anniversario del terremoto dell’Irpinia che colpì, alle 19.34, le province di Avellino, Salerno e Potenza.

In occasione di questo triste anniversario, domani il  CeRVEnE, il Centro Regionale di Riferimento Veterinario per le emergenze non epidemiche con sede a Pertosa-Auletta, organizza un convegno per fare una riflessione di carattere sociale, antropologico e scientifico sul Doposisma. La giornata si aprirà alle 10 presso il Museo del Suolo a Pertosa, cui seguirà la visita allo Jesus di Auletta.

 

Diversi gli interventi previsti, tra cui quello dell’antropologa Marina Brancato che parlerà del tema “lo spaesamento e la mancanza”, quello del giornalista Geppino D’Amico, testimone della cronaca del sisma 1980 nel salernitano, e quello di Raffaele Tarateta Ingegnere civile nel CdA Fondazione MIdA che parlerà di pericolosità e rischio sismico del territorio.

Il terremoto del 1980 distrusse interi comuni, e quelli più duramente colpiti furono Castelnuovo di Conza, Conza della Campania, Laviano, Lioni, Sant’Angelo dei Lombardi, Senerchia, Calabritto e Santomenna. Quasi tremila furono i morti, 9.000 feriti, 300 mila senza tetto, 150 mila abitazioni distrutte.  

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp