Terremoto 23 novembre 1980, il ricordo e la testimonianza di Maria Benvenga

E’ ancora vivo il ricordo del terremoto che, alle 19.34 del 23 novembre 1980, 38 anni fa, colpì Campania e Basilicata provocando in totale quasi 3mila morti, 8.900 feriti e 280mila sfollati.

Nella sola provincia di Salerno ci furono 674 vittime.

Distrutte case e rasi al suolo interi comuni.

Su quei tragici momenti, abbiamo intervistato la signora Maria Benevenga, un’anziana 84enne, originaria di Palomonte e che, da oltre 50 anni, vive a Buccino dove  crollò la sua abitazione la sera del terremoto.

Ascolta

Terremoto 80, testimonianza Maria Benvenga

Lascia un Commento