TERREMOTI – Scossa nel Golfo di Policastro, nessun danno ma molta paura

Una scossa di terremoto di magnitudo 3 è stata registrata questa mattina nel Golfo di Policastro, al largo delle coste campane e lucane. Secondo l’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, il sisma ha avuto ipocentro a 8,7 km di profondità ed epicentro in prossimità dei comuni salernitani di Ispani, San Giovanni a Piro e Sapri, e di quello lucano di Maratea.

La scossa è stata avvertita in diversi centri del Golfo di Policastro alle 5,16 e non ha causato danni anche se in alcune abitazioni sono cadute a terra le suppellettili sui mobili. Molta la paura tra la gente. A Sapri, decine di persone sono scese per strada. Di fronte la fascia costiera del Golfo di Policastro c’é un vulcano marino, il Palinuro e più a sud, il Marsili. Quest’ultimo, circa due anni fa, fu monitorato direttamente dal geofisico Enzo Boschi, già presidente dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia.

Lascia un Commento