Terminati i controlli Arpac, chiuse le Fonderie Pisano. La decisione passa alla Procura

Nuovamente chiusi i cancelli delle Fonderie Pisano di Salerno.
Nelle prossime ore la relazione stilata dai tecnici dell’Arpac finirà sulla scrivania del procuratore capo Corrado Lembo che dovrà decidere su un sequestro definitivo e consentire la ripresa delle attività.
Intanto si attende l'udienza dinanzi al Riesame, fissata per il 6 settembre prossimo. Non si esclude che i Pisano possano chiedere una riapertura dell’azienda gestita dallo stesso curatore giudiziario

Lascia un Commento