Tentato omicidio a Torre Orsaia, 54enne condannato a 6 anni e 6 mesi di carcere

Deve scontare 6 anni e 6 mesi di carcere per tentato omicidio, un uomo di 63 anni, originario di Maratea, ma residente a Torre Orsaia, per un aggressione sfociata in tentato omicidio nell’agosto del 2014 ai danni di un cittadino rumeno.

L’uomo è stato condannato in via definitiva dalla Cassazione.

Il 63enne, nell’estate di tre anni era stato già arrestato in flagranza per poi ritornare in libertà in attesa dell’ultimo grado di giudizio.

Ieri i carabinieri hanno eseguito un ordine di carcerazione e trasferito nella Casa Circondariale di Vallo della Lucania per finire di scontare la pena residua di 6 anni e 6 mesi di reclusione.

Lascia un Commento