Tentativo di truffa ai danni degli agricoltori. L’allarme della Coldiretti

Nuovo tentativo di truffa ai danni delle imprese agricole. Questa volta, però, la richiesta di 600 euro per servizi inesistenti è arrivata addirittura alla cooperativa Agrimercato di Coldiretti Salerno, agli uffici di via Santoro.
Questa mattina, recapitata una lettera con due bollettini da 249,49 e da 309,78 euro per “l’iscrizione annuale al registro per le imprese, alla Camera di Commercio e agli adempimenti richiesti dallo Stato” e per iscrizione ad un servizio commerciale tramite portale per il cui utilizzo sarebbe obbligatorio il versamento della quota.
Il direttore di Coldiretti Salerno, Enzo Tropiano, ricorda che non è il primo caso e invita a segnalare la cosa e a non pagare. Si tratta di un tentativo di far aderire le aziende a una serie di servizi commerciali e pubblicitari, peraltro inesistenti, che nulla hanno a che fare con le attività dell’ente camerale.

Lascia un Commento