Tentativo di aggressione ad un conducente Busitalia sulla Linea 2 a Salerno. Intervista con Ezio Monetta

Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL
Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

All’ennesimo tentativo di aggressione ai danni di un conducente BusItalia avvenuto ieri mattina sulla linea 2 cittadina, intervengono le organizzazioni sindacali di categoria di Cgil, Cisl, Uil e Ugl che nell’esprimere solidarietà al conducente, denunciano, in una nota indirizzata al Prefetto e al presidente della commissione trasporti della Regione, la mancata applicazione di due ordinanze regionali relative alla riattivazione dei servizi al 100% per le Aziende del Trasporto Pubblico Locale. 

Secondo i sindacati dei trasporti, la riduzione dei servizi e la limitazione di orari che si registrano sulle zone collinari di Salerno, stanno mettendo a serio rischio la sicurezza dei conducenti e dei viaggiatori

Ieri mattina, il conducente della Linea 2 mentre effettuava il suo servizio verso il capolinea è stato bloccato ed assalito da un gruppo di utenti. Solo la sua professionalità e la sua calma hanno fatto evitare il peggio.

 

I segretari sindacali Arpino, Monetta, D’amato e Rubino chiedono un incontro al Prefetto di Salerno per garantire, lo svolgimento in piena sicurezza del servizio di Trasporto Pubblico Locale nel pieno rispetto del distanziamento sociale.

Questa mattina a Radio Alfa ne abbiamo parlato in diretta con Ezio Monetta, segretario della Fit-Cisl.

Ascolta
Ezio Monetta su situazione TPL

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp