Tentata violenza sessuale, minaccia ed estorsione. Arrestato 46enne di Moio della Civitella

Un 46enne di Moio della Civitella è stato arrestato con l’accusa di tentata violenza sessuale, minaccia ed estorsione.

Le indagini dei Carabinieri hanno confermato che, più volte ha provato con violenza a costringere una donna a subire un atto sessuale non riuscendoci a causa della fuga della donna.

Successivamente ha provato a procurarsi un ingiusto profitto minacciando la vittima e costringendola a dargli una somma di denaro.

E’ stato rinchiuso nel carcere di Vallo della Lucania

Lascia un Commento